“Proverbi e mestieri”. Mostra a Bagnolo

12/09/2016

 

 

 

 

 

 È inaugurata lo scorso 27 agosto, ed è terminata l’1 settembre, nel salone al piano terra dell’ex asilo infantile di Bagnolo in via Strada Spessa 1, la mostra «Proverbi e mestieri», allestita da Diego Lovato e dal gruppo «Mostrericordi», in collaborazione con l’«Associazione Bagnolo». Sono state numerosissimi i visitatori come molte erano state le persone che avevano fornito materiali ed oggetti.

La mostra si è inserita nelle manifestazioni per la sagra della Madonna delle Grazie, iniziata il 25 agosto nella frazione ai confini con la Bassa veronese. «Durante la sagra, la statua della Madonna, conservata in un capitello nei pressi di villa Pisani di Bagnolo, viene portata in processione ricordando il voto fatto per avere salva la vita durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale», ha raccontato il presidente dell’«Associazione Bagnolo» Walter Mizzon. «Questa festa è un modo per ritrovarsi, passare dei momenti felici in compagnia e ritrovare le antiche tradizioni paesane». Per alcuni, però, la tradizione è un concetto semisconosciuto. Ecco perché Diego Lovato, promotore del gruppo «Mostrericordi» che organizza esposizioni e riunisce collezionisti di oggetti ed attrezzature antiche, ha deciso di proporre una mostra di mestieri e proverbi di fine Ottocento e primi del Novecento. È la seconda volta che Lovato è presente alla sagra di Bagnolo, dopo che allestì nel 2011 un’esposizione con le immagini votive dedicate alla Madonna.

L’appassionato di cultura popolare ha trovato su libri, su internet e raccogliendo testimonianze oltre 90 proverbi veneti e li ha trascritti in dialetto su pannelli esplicativi, suddividendoli per tema: saggezza di vita, stagioni e mestieri. 

 

(segue su AREA3 n°68 - settembre 2016)

 

di Paola Bosaro

Please reload

LONIGO news

  • Facebook Social Icon

AREA 3

Le Barchesse Villa Pisani banner.jpg
Gregolo banner.jpg
CRA Brendola  banner.jpg