La città sconvolta per la morte di Ketty Brun

02/11/2016

 

 Non appena si è divulgata la notizia della morte di Ketty Brun avvenuta nella notte di mercoledì 2 novembre, Lonigo, avvolta da una sottile nebbia, è rimasta come stordita. Non c’era leoniceno che non ti fermasse per strada per comunicarti la drammatica scomparsa di Ketty, 39 anni, conosciuta in città non solo per il suo impegno costante per la Protezione Civile, ma anche per il lavoro svolto nell’agenzia La Rocca in piena centro. Ketty, il cui papà per anni è stato comandante dei Vigili Urbani mentre la mamma si è distinta per l’impegno profuso nella Prolonigo, secondo quando è trapelato dopo l’annuncio della sua morte, era stata ricoverata all’Ospedale ai primi di settembre in seguito ad accertamenti diagnostici. Purtroppo da quel letto d’ospedale non è più uscita. Inutile dire che il dolore, tra quanti l’hanno conosciuta ed apprezzata per il suo impegno costante con la Protezione Civile, è indicibile. Anche la redazione del nostro mensile si associa allo strazio di papà Giuliano e della mamma.

 

 

di R.Boseggia

Please reload

  • Facebook Social Icon

LONIGO news

  • Facebook Social Icon

AREA 3

Le Barchesse Villa Pisani banner.jpg
Gregolo banner.jpg
CRA Brendola  banner.jpg