«Ero forestiero e mi avete ospitato».I frati pronti ad accogliere persone con disagio abitativo

20/12/2016

 

 

 

Domenica 27 novembre è stata inaugurata presso il Convento dei Frati minori di Lonigo la casa di accoglienza Padre Adriano Osmolowsi, una struttura adatta ad ospitare persone in disagio abitativo ed economico. Presenti anche il Vescovo della Diocesi di Vicenza Beniamino Pizziol e del Ministro provinciale fr. Mariano Favretto. 

La fraternità di S. Daniele, assieme ad alcuni fedeli che frequentano il Convento, si sono «sentiti provocati» dalle parole, più volte ripetute da papa Francesco, che invitano ad «esprimere la concretezza del Vangelo e accogliere» soprattutto nell’Anno Santo appena passato che ha avuto al centro il tema della Misericordia. In questo momento di emergenza sociale, testimoniata dall’arrivo continuo di fratelli in cerca di democrazia e pace, i frati hanno individuato una zona del Convento, quella che un tempo fungeva da lavanderia, come adatta ad ospitare singoli o famiglie. I lavori di ristrutturazione degli ambienti sono iniziati alla fine dello scorso agosto e hanno raggiunto in circa tre mesi gli obiettivi stabiliti. La solidarietà di molti ha reso poi possibile l’arredo degli ambienti. 

Si tratta di quattro appartamenti destinati all’accoglienza di due famiglie italiane e di due straniere. Diakonia (Caritas diocesana) e l’Antoniano di Bologna (quello famoso per lo Zecchino d’Oro) si stanno impegnando nell’individuare persone di fede cristiana (ci sono anche contatti con la comunità francescana di Aleppo) da ospitare. Gli arrivi sono previsti per la prossima primavera, quando con il lavoro sinergico della Caritas...

 

di C.Ballan

 

(segue su AREA3 n°71 - dicembre 2016)

Please reload

LONIGO news

  • Facebook Social Icon

AREA 3

Le Barchesse Villa Pisani banner.jpg
Gregolo banner.jpg
CRA Brendola  banner.jpg