La lezione appassionata di Mauro Corona

04/01/2017

 

Il terzo e ultimo appuntamento dell’Anteprima del Festival della Letteratura e della Arti Varie a Lonigo ha avuto un ospite davvero interessante: lo scultore, scalatore, alpinista e scrittore Mauro Corona. Un personaggio a cui può essere attribuita senza dubbio l’etichetta di intellettuale per il suo essere colto, affabile e scomodo insieme. 

Nella cornice del Teatro Comunale, Corona è partito da alcuni spunti del suo ultimo libro “La Via del Sole” ed è arrivato a fare profonde riflessioni sulla condizione umana, il senso del tempo, la felicità (o, a suo dire, la “contentezza”) e le pulsioni più intime e universali dell’uomo, come l’amore e il tradimento. La nuova pubblicazione, infatti, ben si presta a questo tipo di considerazioni, essendovi narrata la storia di un giovane uomo che molla tutto e va a vivere in una baita in montagna per dare una svolta alla sua esistenza ricca di agi ma vuota di sentire, un’esperienza che lo porterà a riconsiderare anche la sua infanzia. La storia di un uomo che crede che nella vita si possano avere due possibilità...

 

di Chiara Ballan

 

(SEGUE SU AREA3 n°72 -gennaio 2017)

 

Please reload

LONIGO news

  • Facebook Social Icon

AREA 3

Le Barchesse Villa Pisani banner.jpg
Gregolo banner.jpg
CRA Brendola  banner.jpg