PFAS: sindaci ignorati, la presa di posizione del Comune di Sarego

08/02/2017

 

 

Sindaci ignorati: la presa di posizione del comune di Sarego
Il sindaco pentastellato di Sarego, Roberto Castiglion da sempre impegnato contro la presenza del Pfas nelle falde acquifere del suo comune, nei giorni scorsi ed in seguito alle notizie di stampa, ha scritto al Presidente della Regione Veneto Luca Zaia chiedendo per quali motivi i primi cittadini, che sono i principali responsabili della salute pubblica dei concittadini, non siano stati messi al corrente dei risultati delle ultime indagini.
«Dai dati esposti in un articolo apparso sul Corriere del Veneto - scrive il sindaco di Sarego - risulta che il Comune di Sarego è tra i comuni maggiormente coinvolti da questo problema, per questo motivo l’Amministrazione di Sarego ha inviato all’Assessore Regionale alla Sanità Luca Coletto una lettera in cui si chiede per quale motivo non siano stati immediatamente informati i Sindaci interessati quali autorità sanitarie del territorio per consentire loro di fornire una corretta informazione alla cittadinanza. Abbiamo inoltre chiesto se in queste settimane siano stati stabiliti interventi immediatamente attuabili dagli enti locali, ed in tal caso di farceli pervenire. Infine abbiamo richiesto tutta la documentazione disponibile riguardante l’incidenza di questa problematica nel nostro territorio sia dal punto di vista ambientale che sanitario. Auspichiamo per il futuro un maggior coinvolgimento dei comuni interessati nella gestione di questa emergenza ambientale per condividere le informazioni e valutare insieme possibili soluzioni al grave problema che da più di tre anni ci troviamo ad affron
tare...

                                        di Rino Boseggia

 

 

(SEGUE SU AREA3 n°73 - febbraio 2017)
 

Please reload

  • Facebook Social Icon

LONIGO news

  • Facebook Social Icon

AREA 3

Le Barchesse Villa Pisani banner.jpg
Gregolo banner.jpg
CRA Brendola  banner.jpg