Sindaco contro i vigili per le troppe multe

08/02/2017

 

«Io non ho mai chiesto ai vigili urbani di Lonigo di fare più multe». Con questa frase che non lascia dubbi di interpretazione e rilasciata ad una TV locale il sindaco Restello ha preso posizione contro i vigili urbani in quanto le multe sanzionate sono troppe e i cittadini protestano. 

Chi scrive, nei giorni scorsi, in attesa di essere ricevuto dal Sindaco a Villa Mugna, ha potuto ascoltare un automobilista sanzionato dai vigili con una multa superiore a 80 euro per aver parcheggiato l’auto in via Roma con una ruota anteriore che risultava fuori dalle righe. «Sono qui in attesa di essere ricevuto dal Sindaco - il suo sfogo- perché ritengo doveroso protestare in quanto non ritengo grave l’infrazione al codice. Il vigile, al quale mi sono rivolto subito dopo essere stato avvisato dalla commessa del negozio dove ero entrato, poteva raccomandarmi di stare più attento nel parcheggiare. 

Vorrei poi comprendere se corrisponde al vero quanto mi è stato riferito e cioè che i vigili hanno ricevuto l’ordine dal Sindaco di fare più multe». 

La presa di posizione del sindacato Sulpl degli agenti di polizia locale si difende affermando che il conteggio delle sanzioni è in linea con gli anni scorsi. «Io ho chiesto solo tolleranza – ribadisce il sindaco Restello - ma il mio “esercito non ascolta il suo generale”». Come finirà?

 

di Rino Boseggia

Please reload

  • Facebook Social Icon

LONIGO news

  • Facebook Social Icon

AREA 3

Le Barchesse Villa Pisani banner.jpg
Gregolo banner.jpg
CRA Brendola  banner.jpg