La “caduta” dell’assessore Castiello. Verrà privato delle deleghe?

12/04/2017

 

 Il giovane assessore ai lavori pubblici e allo sport, sicurezza urbana ed ecologia, Andrea Castiello è stato privato delle deleghe che il sindaco Restello gli aveva conferito all’indomani delle elezioni comunali di due anni orsono? Castiello era risultato il candidato più votato in assoluto ottenendo 182 preferenze. La resa dei conti tra il primo cittadino e l’assessore è giunta al termine di un ultimatum (“o ti dimetti oppure provvedo io a ritirare le deleghe”) che scadeva a mezzogiorno di lunedì 3 aprile. 

Ma come si è giunti ad una rottura tanto inattesa? I “rumors” della richiesta di dimissioni da parte del Sindaco si erano propagati all’indomani della chiusura della Fiera di Marzo e hanno preso vigore sabato 1 Aprile, tanto che il cronista aveva associato il tutto al classico “pesce d’aprile”. A porre fine alle illazioni ci ha pensato lo stesso sindaco Restello che con la sua consueta schiettezza ha dichiarato alla stampa: «Io e i componenti della maggioranza attendiamo dall’assessore Castiello delle spiegazioni precise in merito ad alcuni fatti che lo avrebbero coinvolto in prima persona. Una volta completata questa fase, deciderò sul da farsi»...

di Rino Boseggia

 

 

(segue su AREA3 n°75 - aprile 2017)

Please reload

  • Facebook Social Icon

LONIGO news

  • Facebook Social Icon

AREA 3

Le Barchesse Villa Pisani banner.jpg
Gregolo banner.jpg
CRA Brendola  banner.jpg